giovedì 1 giugno 2017

Essere o sentire, è questo il problema - Don Luigi Maria Epicoco ad Orbetello


Don Luigi Maria Epicoco incontra gli studenti di un liceo di Orbetello.
Un incontro da ascoltare e riascoltare!
Numerosi i temi trattati e le domande fatte dai ragazzi.
Essere e avere. Noi abbiamo emozioni ma non siamo le nostre emozioni. Tu puoi trovare tristezza ma rimani libero di disobbedire alla tristezza, provi rabbia rimani libero di disobbedire a quella rabbia, provi amore rimani libero di scegliere quell'amore.
Una persona è libera se si ricorda che può sempre decidere al di là di dove proviene, della propria storia, al di là di quello che prova. Se ce lo dimentichiamo cominciamo a vivere una vita rassegnata in cui sono gli altri a decidere al posto nostro.

Amati e chiamati ad amare


Ognuno di noi è parte di un grande mistero. Siamo volutamente creati, ciascuno di noi è un mistero. La vita ha senso dall'inizio alla fine.

L'ultimo giorno della tua vita


Se dovessi vivere in questo istante l'ultimo giorno della tua vita, cosa faresti? Cosa penseresti? Saresti contento di come hai vissuto i momenti più importanti della tua vita?

Salmo 139 - Tu mi hai fatto come un prodigio



Sei tu che hai creato le mie viscere
e mi hai tessuto nel seno di mia madre.
Ti lodo, perché mi hai fatto come un prodigio;
sono stupende le tue opere,
tu mi conosci fino in fondo.

Non ti erano nascoste le mie ossa
quando venivo formato nel segreto,
intessuto nelle profondità della terra.

Ancora informe mi hanno visto i tuoi occhi
e tutto era scritto nel tuo libro;
i miei giorni erano fissati,
quando ancora non ne esisteva uno.
Quanto profondi per me i tuoi pensieri,
quanto grande il loro numero, o Dio;

mercoledì 24 maggio 2017

Dall'alcolismo alla vita religiosa

La testimonianza di Davide Costalunga e della sua vita trasformata al Santuario di Medjugorje


Se Credi che Dio non esista non hai ancora visto questo video

Come può essere tutta una coincidenza? Come possono le infinite bellezze della creazione essersi generate dal nulla per caso? 
Basta uno sguardo attento per accorgersi che ciò che i nostri occhi contemplano...e ciò che siamo...è stato pensato, voluto e amato.


La bellezza nasce dai limiti

Il vento. Non lo vedi né lo senti sinché non trova un ostacolo, come tutte le cose che ci sono sempre state. Persino il mare sembra senza limiti, eppure canta solo quando li trova: infrangendosi sulla chiglia diventa schiuma; spezzandosi sugli scogli, vapore; sfinendosi sulle spiagge, risacca. La bellezza nasce dai limiti, sempre (A.D'Avenia - Cose che nessuno sa)